.
Annunci online

 
tenax 
ossimori, palindromi e apocope
<%if foto<>"0" then%>
Torna alla home page di questo Blog
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
  reset - caffè europa
Formiche!
gaynews
repubblica
il riformista
la voce
DS
corriere della sera
la Stampa
Il manifesto
la rivista dei libri
marco mancassola
matteo b. bianchi
Internazionale
La Gabella
L'indice
il compagno segreto
cultura gay
Il caffè letterario
ItalianiEuropei
il foglio
Christian Rocca
River
LeftWing
CafèBabel
bookmark
NENS
Gianni Cuperlo
tunnel
DS castelnovo di sotto
DS Reggio Emilia
ulivo
ulibo
fondazione basso
lapiazzarossa
astrofabio
redirish
Volenterosi
adele parrillo
Liff
Latte Scarlatto
EmiliaNet
IlSole24Ore
ThePolitico
Crixtian
arciJoe
discarica
LENZ
eleanorerigby
gugol-meps
Bolle da Orbi
DeCiDeRe
Luca Sofri
Adam Smith Society
LibMagazine
NovaMagazine
culture metropolitane
Professione Cittadino
Angelo Pezzana
Fondazione Sandro Penna
Monocle
Informazione Corretta
Camere con Vista
  cerca

 
Pensieri rubati.

"Il piacere è ben lungi dall'essere una guida critica infallibile: è però la meno ingannevole" (W.H. Austen)

"Non c'è niente che ci faccia più soffrire di un desiderio esaudito" (Santa Teresa d'Avila)


 

Diario |
 
Diario
1visite.

11 settembre 2007

cadrò e qualcuno mi prenderà

"A Venezia usavano i figli delle serve come zampironi, li mettevano nudi alle finestre e lasciavano che le zanzare se li divorassero. Siamo tutti figli di quelle serve, messi a dormire sul davanzale del cielo, pieni di pizzichi di zanzare...con la febbre, ma troppo piccolini e indifesi per reagire.

Non mi credi? Allora guardati allo specchio e prega."

"Da bambino ero più felice anche se ero triste. Dell'angelo non abbiamo nulla e dell'umano tutte le infezioni."

"Se non ci fosse la morte e la paura conseguente, e il conseguente orgoglio, se fossimo assoluti...nessuno si preoccuperebbe più dell'amore. Ci scoperemmo a ripetizione, altro che conigli, buco su buco, in un'eterna delusione di piacere, e dopo, tutto, arriveremmo a decidere, esausti, che l'anima non esiste."




permalink | inviato da tenax il 11/9/2007 alle 17:22 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
agosto        novembre