Blog: http://tenax.ilcannocchiale.it

un nuovo inizio è possibile?


si ritorna, con la stessa ansia, al punto di partenza. come in un gioco da tavola, ma con il peso in più del tempo.
per fortuna i miei occhi hanno catturato abbastanza tramonti per trattenere le lacrime.
avvolgo pazientemente le maniche della camicia cercando di ottenere un risultato che abbia una parvenza di eleganza.
faccio un bel respiro, mi infilo le calze e le scarpe.
su quei piedi che avevano lasciato orme, già cancellate dall'onda successiva e calpestate da altre.
si ricomincia.

Pubblicato il 26/8/2007 alle 1.59 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web