Blog: http://tenax.ilcannocchiale.it

auguri - e un ricordo

avevamo litigato.
ci eravamo lasciati.
molto.
poi, i tempi non erano ancora maturi. lo sarebbero diventati.
quella sera andammo alla festa dell'unità a bologna, a mangiare al ristorante toscano.
durante il viaggio per raggiungerla, si parlava (del più e del meno) e nei suoi occhi c'era tutta l'aspettativa di un bambino. che non poteva essere delusa, almeno quel giorno.
l'avrei delusa in altre circostanze.
scherzavo, nel dire che la promessa non ero riuscito a rispettarla.
che nonostante fosse arrivato il giorno del compleanno, non  avevo nulla da dargli.
ma che presto avrei rimediato.
può sembrare una piccola diatriba materialista.
ma era molto sentimentale, credetemi.
gli avevo promesso, l'i-pod. e non solo.
ci rimase male.
almeno finchè non tirai fuori dalla macchina un grande scatolone impacchettato.
il sostituto?
ci si avventò sopra con l'entusiasmo di un cucciolo.
strappò via la carta, aprì la scatola.
altra carta.
scavava in fogli di giornale appallottolati come una talpa.
con già un accenno di sorriso sul viso.
finchè sul fondo non comparve il sospirato.

io ero felice.
l'avevo fatto felice.
auguri.

Pubblicato il 13/9/2007 alle 8.48 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web